“La felicità e altri sapor” nell’antico Borgo di Soverato

Soverato, Lunedì 21 Agosto 2017 - 14:05 di Redazione

Avrà come scenario l’antico Borgo di Soverato, in località “U Chianu”, il prossimo 22 agosto alle ore 21:30, il suggestivo spettacolo letterario-musicale “La felicità e altri sapori” dello scrittore Carmine Abate, Premio Campiello 2012, che sarà accompagnato dal cantautore Cataldo Perri con chitarra battente e voce e dal gruppo musicale “Lo Squintetto”, composto da Piero Gallina violino e lira calabrese, Enzo Naccarato Fisarmonica, Checco Pallone chitarra e tamburello.          

Uno spettacolo incentrato sugli ultimi due libri dell’autore, calabrese d’origine e trentino d’adozione, “La felicità dell’attesa” e “Il banchetto di nozze e altri sapori” editi entrambi da Mondadori. Immaginifico romanzo il primo, incentrato su una saga familiare dal sapore e dal ritmo tipicamente “gialli”, che da Carfizzi arriva oltreoceano e restituisce attraverso i riuscitissimi personaggi, veri o d’invenzione, le atmosfere di un mondo epico in cui sentimenti, emozioni, passioni si fondono con umori, colori, suoni, esperienze irripetibili. Fra queste, gli incontri e i viaggi del protagonista con il leggendario campione di bowling Andy Varipapa, che proprio da Carfizzi era partito alla conquista dell’America e soprattutto con lei, la bella e sensuale Norma Jeane, incontrata e amata un attimo prima che diventasse il mito Marylin Monroe. Il secondo libro è un’affascinante storia di formazione raccontata attraverso i sapori della cucina che diventano metafora della vita e scandiscono le tappe dei viaggi e dei ritorni del protagonista dalla Calabria alla Germania al Trentino. Il cibo è il fil rouge che lega tutte le storie facendo riaffiorare visi, ricordi, odori, aromi, profumi e ogni pietanza si fa racconto, narrazione di luoghi, ciascuno dei quali conduce il lettore alla scoperta di un mondo fatto di ingredienti “saporitosi” cucinati con passione e amore, simbolo nel contempo di tradizione e identità.          

La voce di Abate si combina con le note straordinarie di Cataldo Perri e dello Squintetto in una perfetta jam-session capace di evocare attraverso suoni e percussioni mediterranee le storie raccontate nei due libri che poi, a ben guardare, sono un’unica storia, quella del suo autore alla scoperta di se stesso e del mondo.          La serata, organizzata dall’Amministrazione Comunale di Soverato e coordinata dal Consigliere con delega alla Cultura Emanuele Amoruso, rientra nell’ambito del ricco cartellone di manifestazioni estive in corso, inaugurate nel mese di giugno e che si concluderanno nel mese di settembre.

Emanuele Amoruso Consigliere delegato Turismo Spettacolo e Cultura



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code