Ancora sconfitta per Soverato. Brescia passa al "Pala Scoppa"

Soverato, Lunedì 15 Gennaio 2018 - 09:31 di Redazione

Arriva la quarta sconfitta interna consecutiva per il Volley Soverato che viene superato per tre a uno dalla Savallese Millenium Brescia al “Pala Scoppa”. Una partita  che era iniziata bene per la compagine calabrese con una gran rimonta nel primo set; poi negli altri parziali la squadra di coach Barbieri è mancata nelle fasi cruciali dei set   pur trovandosi avanti con un buon margine e le ospiti ne hanno approfittato. Brescia, squadra più in  forma del campionato al momento, si è dimostrata squadra in salute, meritando il successo. Passiamo al match. Soverato in campo con Pizzasegola al palleggio e Mc Mahon opposto, al centro Bertone e Frigo, Donà e Gray in posto quattro, con libero Caforio. Coach Mazzola risponde per la Savallese con la diagonale Prandi – Decortes, centrali Veglia e Guidi, schiacciatrici Dailey e Villani con libero Parlangeli. Inizia la partita con il punteggio in parità 5-5 e con le ospiti che tentano il primo breve allungo, 5-7 ma Soverato risponde bene per non far scappare le lombarde. Più tre adesso per la squadra guidata da coach Mazzola, 7-10 con il pubblico di casa che sostiene da subito le ragazze del presidente Matozzo. Arriva il primo time out dell’incontro e a richiederlo è coach Barbieri sul punteggio di 10-13 per la Savallese. Brescia approfitta del momento di difficoltà delle locali e allunga ancora sul punteggio di 11-17 con nuovo time out per le calabresi. Più sei per Guidi e compagne che si avvicinano alla conquista del primo parziale, 15-21; rosicchia due punti la squadra di casa ed ecco il primo time out per Mazzola sul 17-21. Al rientro, spinge Soverato e con Gray si avvicina alle avversarie che chiedono un altro time out sul 19-22. Fasi decisive di questo primo set con Brescia che conduce 20-23; cambio con Taborelli in campo al posto di Donà e Mc Mahon porta a meno uno il distacco, 22-23. Pubblico caldo al “Pala Scoppa” che esplode al pareggio di Laura Frigo, 23-23. Ace sporco di Bertone e palla set per le biancorosse, 24-23, ed è Gray a chiudere 23-25 dopo una grande rimonta. Parte il secondo set con Brescia avanti 2-5 ma Soverato è lì pronto al recupero sospinto dal pubblico. Raggiunta la parità con Frigo, 6-6, e gara punteggio nuovamente in equilibrio. Fase del set in perfetto equilibrio con le squadre appaiate sul 13-13;  Gray e un muro di Bertone danno il più due a Soverato che adesso conduce 17-15 con coach Mazzola che ricorre al time out; al rientro, Brescia si rifà sotto e Barbieri chiama il suo primo time put di questo set sul 18-17. Squadre in parità 20-20 e sorpasso ospite con altro tempo chiesto da coach Barbieri sul 20-21 in queste fasi decisive di secondo parziale. Al rientro, controsorpasso locale, 22-21 ma pareggia la Savallese 22-22 prima di ritornare avanti 22-23; ace sporco per le ospiti e due palle set a disposizione, 22-24. Chiude alla prima opportunità la squadra di Mazzola 22/25. Terzo set che vede la squadra padrone di casa provare l’allungo nella fase iniziale, 7-4, con il vantaggio che aumenta poco dopo, 14-9 e coach Mazzola ricorre al time out. Rosicchia qualche punto Brescia che si porta a sole due lunghezze, 17-15 ed è time out per le calabresi. Ritorna a più tre la squadra di Barbieri, 21-18 con le lombarde che cercano la rimonta; Savallese nuovamente a meno uno adesso, 21-20  e 22-21 in questa fase tiratissima di fine terzo set. Squadre in pareggio, 22-22, Ancora parità 23-23 con Brescia al servizio e a punto con un ace, subito time out Soverato che deve recuperare una palla set, 23-24. Al rientro punto di Villani e set vinto per le ospiti 23/25. Sul vantaggio di due a uno, parte bene Brescia nel quarto parziale con Soverato in leggera difficoltà, 2-5; coach Barbieri ricorre subito al time out. Le ospiti si mantengono avanti nel punteggio, 7-11, con le biancorosse che cercano di rimontare lo svantaggio. Soverato non riesce ad avvicinarsi alle lombarde che vanno sul più cinque, 11-16 con time out per le ioniche. Ci credono Donà e compagne che si portano a due lunghezze, 15-17 con tempo chiesto da Brescia. Al rientro, due punti consecutivi di Villani e compagne ridanno il più quattro alla Savallese con il punteggio 15-19. Ospiti adesso a due lunghezze dal match, 18-23, con le locali che non riescono più a reagire. Sono ben sei le palle match per la Savallese che chiude 18/25 e conquista tre punti preziosi in Calabria. Per il Soverato continua il periodo negativo e non ci sta neanche il tempo per recuperare perché incombe il turno infrasettimanale di mercoledì con la difficile trasferta contro la capolista LPM Mondovì.  

Volley Soverato          1 Savallese M. Brescia   3         Parziali set: 25/23; 22/25; 23/25; 18/25  

VOLLEY SOVERATO: Millesimo ne, Formenti (L) ne, Bertone 12, Donà (K) 8, Gray 23, Frigo 10, Pizzasegola, Valli, Caforio (L), Taborelli, Mc Mahon 17. Coach: Leonardo Barbieri  

SAVALLESE M. BRESCIA: Canton, Norgini, Bortolot ne, Angelini ne, Dailey 18, Biava ne, Villani 21, Parlangeli (L), Prandi 4, Guidi 7, Veglia 8, Decortes 19. Coach: Enrico Mazzola  

ARBITRI: Autuori Enrico – Scarfò Fabio   MURI: Soverato 12, Brescia 14



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code